> Mission Casa Editrice Roma - Pubblicazioni di Qualità - Herald Editore

LE GINESTRE DONNE IN...EDITE

diretta da Gina Di Francesco

 

È sbocciato un nuovo fiore nel giardino della scrittura delle donne.
Come una ghirlanda che impreziosisce le già ricche scelte editoriali della Herald Editore, in un’onda alta non “rosa” perché saranno usate mille parole colorate, finalmente nascono nuovi “fiori di carta”.

Libri che si srotolano pagina per pagina, nelle narrazioni femminili. Prende corpo così, petalo per petalo, la Collana editoriale Le Ginestre Donne In… Edite.

Un nuovo marchio nell’editoria che vuole dare più voce ai saperi, alla cultura, alla diversità delle donne attraverso la scrittura.

Già, perché mettere nero su bianco “in genere” differenzia non solo la lingua ma i sogni e la quotidianità di una condizione umana e rappresenta davvero costruire una stanza per sé come diceva bene la scrittrice Virginia Wolf.
Vuol dire librarsi e liberarsi, declinando anche la lingua al femminile nel linguaggio, perché fare ciò esprime una differenza di corpo, cuore e mente, contraddizioni, conflitti e ìmpari condizioni, uscendo allo scoperto.

Attraverso una seria valutazione dei testi e delle bozze apriremo la Collana a tutte quelle donne che vorranno pubblicare con noi.

Punteremo anche a divulgare studi di genere e a   sviscerare tematiche legate alla diversità tra i sessi, alle differenze culturali, alle uguaglianze armoniche; un filo colorato e profumato legherà l’anima saggistica e quella narrativa e poetica.

Partiamo da qui: il valore delle parole ascoltate o lette è grandissimo: il valore delle parole scritte offre un ascolto maggiore e anche una visione più intima e coinvolgente.

Per scrivere però bisogna leggere e allora soprattutto per noi donne l’affabulazione e la lettura precedono la parola scritta sulla pagina bianca e creano la suggestione del testo che si trasforma in autoriflessione, interrogazione sul valore profondo di quello che si scrive e si vive, sulla sua riconoscibilità. Scrivere è per le donne dunque un modo di vivere, è sempre partire da sé, è sempre una maggiore visibilità e vivibilità.

Il fiore delle ginestre rappresenta, allora, un simbolo per ricercare la luce e il cambiamento: ecco il titolo “Le Ginestre” per dare ascolto alla marea fiorita di donne già edite o inedite.
Scegliere di farsi leggere e scrivere racconti, diari, lettere, romanzi, racconti, saggi, aforismi, epigrammi è un passo in avanti nel voler comunicare la vita, le emozioni, le gioie i dolori di una condizione esistenziale.

È insomma questa attenzione alle parole scritte il bisogno di dare alle donne e alle loro opere una nuova “Casa”, una opportunità di essere conosciute, riconosciute e valorizzate.

Tutto il lavoro che si intreccia tra chi scrive e chi pubblica diventa una esplorazione, un viaggio alla scoperta di autrici, un incontro con le loro storie.

La scrittura, espressa allora in tanti modi diversi rivelerà il panorama del mondo delle donne e formerà in tanti passi successivi l’itinerario che proponiamo.

.

La Curatrice: Gina Di Francesco

La collana editoriale è curata da Gina Di Francesco. Poeta e critica letteraria romana, lavora da anni nel mondo dell'editoria con percorsi di editing e consulenza editoriale, con particolare attenzione alla scrittura delle donne e alla declinazione al femminile della lingua italiana. Ha al suo attivo quattro libri di poesia ed è presente in antologie e lavori collettivi. Ha scritto diversi testi di cataloghi per mostre d'arte ed effettuato numerosi uffici stampa di eventi culturali. Per anni è stata responsabile dell'ufficio stampa della UNOPIUUNO edizioni di Roma e si occupava nella rivista "Avvenimenti" di recensioni letterarie e artistiche. Suoi articoli, recensioni e prefazioni sono state pubblicati su giornali e riviste.