RACCONTI, ROMANZI E STORIE VERE

 

 

 

 

Formato: 17x24

 

Pagine: 240

 

Disponibilità: Disponibile

 

Prezzo: € 18,00

 

ordina

Libro: IL DIZIONARIO DEL NONNO

L’alfabeto della Vita, l’insieme di valori e norme comportamentali che il nonno affida al nipotino, e che attraverso di esso continua a far sentire la sua presenza durante tutto il percorso di crescita del bambino fino all’età adulta. Ogni lettera dell’alfabeto racchiude un patrimonio di significati che, nonostante l’apparente salto generazionale, rafforza il profondo legame nelle varie fasi di crescita della giovane vita asserendo la loro intrinseca universalità.

Il rapporto fra il nonno e il nipote è un’esperienza profonda che non solo riafferma la vita nel presente proiettandola nel futuro, ma sprigiona una carica continua di energia. La figura del nonno diventa il referente dell’oggi con l’ieri, egli è il custode dell’universo familiare che la nuova generazione riscontra nell’immediatezza del presente. Egli è tradizione arricchita e rinnovata negli usi e costumi, modi di percepire la realtà (T come tradizione, ma anche J come jogging, W come web), è il custode referenziale della vita dei genitori del bambino (G come Giuliano e Giusy). Usando una metafora dell’origine dell’uomo, è il dito che infonde la vita ad Adamo, è la mano del progenitore (Y come il biblico Yhwh) eternamente presente, pronta ad accogliere, nutrire, proteggere e a lasciare andare chi anela alla propria libertà e crescita (O come Odisseo) anche perché l’atavica mano si rigenera e si rinnova in quella del giovane. Il nonno è il depositario di memorie che investono la sfera pubblica degli individui e di ricordi che riguardano quella privata. Ricordi di vita familiare legati alla storia della collettività che a sua volta ha creato una rete di rapporti sociali che tessono le vicende degli uomini.

Autore: Marcello CALIMAN

Laureato in Giurisprudenza presso l’Università Federico II di Napoli. Giornalista accreditato presso la CEI. Capo Ufficio Stampa dell’Arcivescovo di Gaeta e responsabile del settimanale diocesano Il Dialogo; direttore dei periodici on line Amici di Gaeta Città d’Arte e di Forum e coordinatore della redazione del Golfo del quotidiano Il Nuovo Territorio. Pubblica articoli e saggi dal 1980. Da sempre impegnato nella società civile, presidente regionale emerito di Italia Nostra, e dal 25 maggio 1991 diacono permanente, ordinato presso l’Arcidiocesi di Gaeta. Ha pubblicato nel 1989 il suo primo libro per l’AAST di Minturno-Scauri dal titolo “Una fanciulla di nome Albina, la santa di Scauri – Da Tremensuoli a Scauri una Comunità in cammino”.

Nel 2001 ha pubblicato per Edizioni Cassino “I Borbone – Viaggio nella storia e nei luoghi” in occasione della Journées Européennes du Patrìmoine con il patrocinio della Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio del Lazio – Ufficio Servizi Educativi, ottenendo il Premio Nazionale Cassino – V Edizione. Nel 2007 “Il Matrimonio – Storia, rito, innovazione” pagine 274 Caliman Studio Editore per la Copi s.r.l. di Formia, che ha realizzato un progetto con la Regione Lazio per cui, tra l’altro, il libro sarà distribuito ai promessi sposi dei seguenti Comuni: Formia, Frosinone, Pontecorvo, Ponza, Priverno, Sgurgola. Da più di un lustro l’autore è cultore della materia di Educazione degli Adulti – Corso di Laurea in Scienze Sociali, presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Cassino. Ha ricevuto per il suo impegno sociale e culturale riconoscimenti e onorificenze tra le quali quella di Commendatore al Merito della Repubblica Italiana.