ROMANZI, RACCONTI E STORIE VERE

 

 

 

 

Formato: 15x21

 

Pagine: 174

 

Disponibilità: Disponibile

 

Prezzo: € 15,00

 

ordina

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Libro: IL MISTERO DI FERRAGOSTO

Una ragazza scompare senza lasciare traccia mentre fa il bagno di mezzanotte assieme ai suoi amici.

Autore: Lorenzo TRIOLO

Lorenzo Triolo, vive a Valcanneto, una frazione residenziale di Cerveteri dove si è trasferito da Roma nel 2005 in cerca di tranquillità e aria un po’ più salubre. Di origine siciliana, nato per l’appunto a Letojanni dov’è ambientato l’inizio del presente libro, si è trasferito giovanissimo con la famiglia a Roma dove si è laureato in Chimica Industriale e ha compiuto una buona parte del suo percorso professionale, completato nella splendida Lucca come dirigente per dieci anni in una multinazionale del settore cartaio e cartotecnico. Da quando è in quiescenza, benché di formazione tecnico-scientifica, ha dato libero sfogo ai suoi interessi artistici cimentandosi con impegno nella pittura e nella scultura, presentando i suoi lavori in mostre personali e partecipando a numerose collettive. Inoltre, per il piacere di comunicare agli altri, agli amici soprattutto i ricordi suoi e delle comunità a lui vicine, ha iniziato a scrivere pubblicando un primo libro di racconti, “Valcanneto si racconta” (2013); ha proseguito con un’altra raccolta di 28 “Storie di un borgo di mare” (2014), riproposta in veste revisionata assieme ad una nuova serie di altri 32 racconti, tutti ambientati tra Letojanni e Taormina, dal titolo “Storie vecchie e nuove di un borgo di mare” (2018); nello stesso anno è uscito anche “Valcanneto si racconta ancora” (2018). Nel 2017 ha pubblicato “Un’estate movimentata”, un giallo psicologico in cui le indagini vengono svolte dal commissario di Polizia di Taormina Ruggero Lanza che ora continua la sua brillante e meditata attività investigativa in questo “Mistero di ferragosto”; stavolta le sue notevoli capacità di raffinato segugio sono messe a dura prova, in un periodo dell’anno solitamente dedicato alle vacanze e cioè la seconda metà di agosto, per scoprire cosa si nasconda dietro la scomparsa di una ragazza giovane e bella, sparita mentre celebrava assieme ad una comitiva di amici il rito del bagno di mezzanotte alla vigilia di ferragosto, nella notte dei falò sulla spiaggia di Letojanni. È di imminente uscita il romanzo “Il barone e il cameriere”, una biografia romanzata del fotografo di fama internazionale Wilhelm von Gloeden, vissuto a Taormina dal 1876 al 1931 e in aggiunta l’autore sta portando avanti un ambizioso progetto dal titolo “Roma città d’arte”, cinquanta capitoli su artisti, movimenti e periodi artistici vissuti o operanti a Roma dal Trecento ai giorni nostri.

 

Prefazione