DIRITTO, SOCIALE ED ECONOMIA

 

 

 

 

Formato: 15x21

 

Pagine: 152

 

Disponibilità: Disponibile

 

Prezzo: € 15,00

 

ordina

Libro: ODISSEA NELL'OSPIZIO - Storie minime di persone sole

L’approdo ad una casa di riposo, da parte delle persone anziane, costituisce immancabilmente un evento traumatico perché comporta uno strappo dolorosissimo da affetti, atmosfere e consuetudini ai quali si dà uno straziante addio, che prelude al congedo definitivo da questa vita, in attesa del quale un senso incessante di totale inutilità scandisce monotonamente le ore di ogni giorno, e talora di ogni notte, e paralizza sul nascere ogni più pallido tentativo di evaderne in qualche maniera.

Ne fa fede, confermandone ulteriormente la fondatezza, questa nutrita serie di testimonianze raccolte dall’Autore in alcuni ospizi, le quali lasciano trasparire un’uniformità di fondo che tutte le avvolge in una comune atmosfera di dolente amara rassegnazione e di cupa inerzia, rischiarate solo a tratti dal recupero, attraverso l’indagine affidata alla sollecitazione della memoria, di rari squarci di trascorsa serenità, di sporadici barlumi di un tempo assaporata felicità, pur nei ristretti limiti di una realtà sociale spesso aspra ed impervia da affrontare nelle manifestazioni della sua stentata ripetitiva quotidianità.

Autore: Germano BONORA

Nato a Ogliastro Cilento, Germano Bonora vive stabilmente, dal 1967, in Agropoli, dove è stato ordinario di italiano e latino al liceo “Alfonso Gatto” fino al 1996, anno in cui si è dimesso per dedicarsi di più alla scrittura. Fin dagli anni del liceo ha collaborato a quotidiani e periodici sia come cronista sia come saggista. L’incontro con Padre Giacomo Selvi, morto in concetto di santità, a soli 49 anni, nel 1987, ha segnato una svolta anche nella sua attività di scrittore. Per il compianto sacerdote francescano è in corso il processo di beatificazione, avviato a seguito della pubblicazione di alcuni suoi libri, raccolti nel ponderoso volume Grazie, Padre Giacomo! - Il Novello Francesco in terra di Agropoli (Edizioni Porziuncola, Assisi).

Altrettanto significativa l’amicizia con Danilo Dolci, con il quale ha collaborato dal 1980 alla morte, dedicandogli alcuni saggi, pubblicati su giornali e periodici, tra cui Misure Critiche dell’Università di Salerno e Azione nonviolenta, la rivista fondata nel 1964 da Aldo Capitini. Pochi giorni dopo la prematura dipartita del poetaeducatore ha fondato in Agropoli l’associazione nazionale Amici di Danilo Dolci.

Nel 2006 ha pubblicato DANILO DOLCI - testimonianze di ieri e di oggi (coedizione Qualecultura-Kurumuny, Vibo Valentia), e Attualità di Danilo Dolci - Omero dei poveri cristi (Edizioni Maieutiche, Agropoli). Di prossima pubblicazione con la Herald Editore: Dolci Richiami - Testimonianzre di familiari, amici e collaboratori su Danilo Dolci e Ibrahim l’Egiziano e altri Migranti.