IL TOCCO DI PENNA

 

PER SCOPRIRE LA VENA LETTERARIA DEGLI AVVOCATI

di Mauro Vaglio - Presidente dell'Ordine degli Avvocati di Roma

 

L’idea di fondo che ha accompagnato la nascita di una nuova Collana editoriale, dedicata agli Avvocati scrittori, si sprigiona dal desiderio di dare l’opportunità alla nostra categoria di lasciare traccia di sé anche al di fuori della nostra amata Professione, dando rilievo al talento di tanti Colleghi.
Spaziando dalla narrativa alla saggistica, saranno proposti testi che conciliano passione e ragione, punti di vista nuovi e originali e, spesso, chiavi di lettura della società contemporanea che forse solo l’Avvocato, che vive ed opera immerso nei problemi della gente, può offrire.
Sia che si tratti di poesie, di racconti o di veri e propri saggi, le pagine scritte dai Colleghi sapranno certamente avvincerci e talvolta stupirci con quell'umanità che noi conosciamo bene e che caratterizza chi, come l’Avvocato, sceglie di dedicare tutto se stesso alla difesa del prossimo, all'affermazione del vivere civile nella legalità e nel rispetto reciproco.
In fondo, proprio il Tocco e la Penna sono i due simboli che caratterizzano la nostra Professione e che diventano, grazie al titolo della Collana ed al suo gioco di parole, un potente mezzo di espressione che piacerà molto a chi scrive e,  soprattutto, a chi legge.
È con vero piacere, quindi, che inauguro questa bella iniziativa, che sono sicuro che darà frutti straordinari.