BUON COMPLEANNO MUSSOLINI
30/31 LUGLIO 2016 - Museo di Villa Carpena ( Forlì )

 

133 ANNI FA NASCEVA BENITO MUSSOLINI, IL DUCE

 


Per onorare la Sua memoria la Herald Editore sarà presente a Forlì nella splendida cornice di Villa Carpena con i libri sul Ventennio: tre opere facenti parte della collana “Per non dimenticare” realizzati da giornalisti esperti della materia.


133 anni fa, a Dovia di Predappio, in Romagna, nasceva Benito Mussolini. Era il 29 luglio 1883. Nell'occasione della ricorrenza la Herald Editore propone tre nuove pubblicazioni e una serie di volumi della collana "Per non dimenticare", tra cui i libri dello storico Pietro Cappellari, dedicati allo sbarco di Anzio e alla Repubblica Sociale Italiana. Quanto ai tre nuovi titoli, parliamo di "Gli uomini di Mussolini - Ritratti di un Ventennio", di Emma Moriconi; "Mussolini Sangue a Piazzale Loreto", di Luciano Garibaldi e Emma Moriconi; "Giovinezza Tradita" di Alessandro Russo.


Tre produzioni letterarie che raccontano uomini e idee di un'epoca della nostra storia che ha segnato il Novecento. Il primo, "Gli uomini di Mussolini - Ritratti di un Ventennio" (che reca la prefazione di Gennaro Malgieri e l'introduzione di Francesco Storace), è una raccolta di brevi biografie, centoventuno per l'esattezza, uscite nel corso degli ultimi quattro anni sul Giornale d'Italia. Molti i personaggi raccontati dalla Moriconi (autrice tra l'altro, insieme a Edda Negri Mussolini , del libro "Donna Rachele mia nonna, la moglie di Benito Mussolini", Minerva edizioni): dalle figure istituzionali a quelle militari, dai nomi più noti a quelli "dimenticati", e non mancano le figure "familiari", quelle più vicine al Duce.

 

Mancano invece, in questo volume, i "quindici" di Piazzale Loreto, che vanno a completare il quadro nel secondo volume proposto da Herald, "Mussolini Sangue a Piazzale Loreto - Martiri e Contromartiri", di Luciano Garibaldi, storico di fama internazionale e autore, tra l'altro, de "La pista inglese", che lo storico teorizzò oltre 20 anni fa, e della stessa Moriconi.

 

Un libro che racconta sia "i martiri" che "i contromartiri" di quella piazza milanese simbolo ancora oggi di sangue e di orrore. Il volume presenta oltre 80 foto inedite dello scempio dell'aprile 1945. Il terzo libro, "Giovinezza Tradita", di Alessandro Russo (prefazione di Emma Moriconi), racconta invece un momento diverso: siamo tra il 1922 e il 1923, all'indomani della Marcia su Roma. Russo mette su carta gli umori e le sensazioni di un'epoca, le luci e le ombre di una generazione, romanzando una storia vera in un susseguirsi di eventi che portano a un finale inaspettato e altamente significativo.


I tre nuovi volumi, insieme a quelli di Cappellari, saranno disponibili, in anteprima assoluta, al Museo di Villa Carpena a Forlì (Via Crocetta 24) i prossimi sabato 30 e domenica 31 luglio. Per la domenica 31 il Museo organizza il tradizionale pranzo conviviale, per il quale occorre la prenotazione che si può effettuare al numero 333.3052908.