Spedizione gratuita per ordini superiori a 40€

Le zucchine alla scapece

Giudizio Comitato di lettura “Premio Italo Calvino”

“Una bella favola partenopea: la rivisitazione moderna di una stupefacente (giusta e meritata) scalata sociale. Della favola il testo di Mariaelena Prinzi ha tutti gli stilemi: una struttura narrativa lineare; una scrittura agile, briosa e godibile; un’eroina, Ida Russo, che ha in nuce grandi potenzialità fin da piccola, ma anche la sfortuna di nascere povera e “bastarda” nel rione Sanità…”

A Napoli negli anni ’50 si fa fatica a riprendersi dalla guerra. Nel Rione Sanità, Ida, una ragazzina di tredici anni senza padre e con una madre che va a servizio nelle case per mantenere entrambe, incomincia a prendere lezioni di cucina dalla burbera Donna Olimpia, cuoca rinomata in tutto il Rione. Il rapporto tra le due si mostra burrascoso, perché entrambe hanno un carattere forte.

Ida scopre che Donna Olimpia scrive delle lettere, ma la donna non le rivela chi sia il destinatario.

Mandata a studiare da Donna Olimpia in una scuola di suore per signorine della Napoli bene, la ragazza è derisa ed emarginata.

Un’amica, un incontro e una decisione difficile cambieranno il corso della sua vita, allontanandola da Napoli.

 

15,00

COD: HE-000349 Categoria:

Autore

  • Mariaelena Prinzi

    Mariaelena Prinzi vive a Roma, dove lavora come insegnante di lettere presso il Liceo Scientifico Statale Kennedy di Monteverde. Giornalista e critico teatrale collabora con diverse testate nazionali. Nel 2011 si è classificata terza nella sezione letteratura del Premio “Martelive”.

    Nel 2015 ha pubblicato Manfredi di Svevia (Nuova Editrice Universitaria). Nel 2019 ha vinto il contest “Racconti nella Rete” di LuccAutori con il racconto che ha ispirato questo romanzo.

    Le zucchine alla Scapece è il suo primo romanzo.

Altri libri dello stesso autore

Titolo

Torna in cima