Spedizione gratuita per TUTTI GLI ORDINI fino al 31 agosto!

DOPO I CANNONI IL SILENZIO – 100 anni dalla I Guerra mondiale

A cento anni dallo scoppio della Prima Guerra Mondiale, questa mostra ha lo scopo di ricordare il contributo dei “ragazzi del ’99”, soldati appena maggiorenni arruolati a partire dal 1917 e presto dimenticati dalla storiografia.
Attraverso i carteggi, i diari e i memoriali di quattro giovani soldati (due ufficiali e due fanti) si delinea il percorso verso la guerra: dalla chiamata alla leva, passando per l’addestramento fino all’arrivo al fronte dopo la disfatta di Caporetto.
Carlo e Franco Abbiati, Antonio Botta e Maceo Casadei, tutti sopravvissuti al conflitto, attraverso le loro parole quotidiane raccontano il proprio contesto di appartenenza, i propri timori e le speranze riposte in un evento storico che ha radicalmente e definitivamente cambiato il volto dell’Europa del ‘900.
Tra l’ufficialità delle fonti storiche, in questa sede è preso in considerazione il risultato delle tracce tangibili rimaste sulla carta che diventano memoria collettiva e ci restituiscono la spontaneità di soldati non ancora uomini, ma caricati di enormi responsabilità.
Linguaggi diversi si mescolano dando vita ad immagini, storie, colori e sapori per non dimenticare il sacrificio di una generazione scomparsa nel fango.

18,00

COD: HE-000066 Categoria:

Autore

Titolo

Torna in cima