Spedizione gratuita per ordini superiori a 40€

IO LI HO CONOSCIUTI

Personaggi coraggiosi di un’epoca non lontana, che hanno dato vita e contributo alla nascita, alla crescita di un Territorio, quello Pontino;
presenze storiche, di cui altre e successive generazioni possano non averne avuto sentore o non nei termini più appropriati.
Sapientemente, con coraggio e dovizia di intenti, l’Autore ne ‘estorce i Valori’ – tanto più eclatanti per loro, pur semplice provenienza – e con appassionato ‘Messaggio alla Terza Giovane Generazione’ li rende partecipi e conoscitori di ‘storia vera’.
Un Testo primario, e forse unico del genere, che va ad affrontare tali problematiche.
Eugenio Benetazzo è nato a Latina il 9 marzo 1939 da padre padovano e madre ferrarese.
Compie gli studi a Latina e consegue il Diploma di Ragioniere presso il locale Istituto Tecnico Commerciale ‘Vittorio Veneto’.
Dopo il servizio militare ed alcuni brevi impieghi, approda in un Ente del Settore Commerciale-Agricolo. Nel 1972 consegue l’Attestato di Consulente del Lavoro.
Per la notevole esperienza acquisita nel campo amministrativo viene nominato Dirigente in un Ente di similare indirizzo.
Nel 1998, dopo trentacinque anni di lavoro, accede alla pensione.
Vive e risiede a Latina con la famiglia.
Nel 2001 pubblica il suo primo romanzo autobiografico relativo al proprio genitore, Pioniere della Bonifica Pontina, dal titolo Terra di fatica e di dolori: Storie di padri e di figli…100 anni di vita italiana (Editrice Il Gabbiano).

18,00

COD: HE-000134 Categoria:

Autore

  • Eugenio Benetazzo

    Benetazzo Eugenio, nasce a Latina il 9 marzo 1939, da padre Padovano e madre Ferrarese. Compie gli studi a Latina, Diplomandosi in Ragioneria, presso l’Istituto Commerciale e per Geometri ‘Vittorio Veneto’.

    Adempiuto il Servizio Militare inizia – dopo due diversi tirocini in Imprese private – la sua lunga militanza nel Settore Commerciale-Agricolo.

    Nel 1972 consegue, presso l’allora Ispettorato del Lavoro, l’Attestato di “Consulente del Lavoro”.

    Gli ultimi otto anni di attività, prima di accedere alla pensione (1998), lo vedono ricoprire la carica di Dirigente in un Ente del comparto Agricolo-Commerciale.

    Vive a Latina con la famiglia e gode dell’affetto di due figli e di tre nipoti.

Titolo

Torna in cima