Spedizione gratuita per ordini superiori a 40€

Libro Giornale

È questa una visione formulata dalla Generazione dei nati al tempo della Bonifica Pontina.

Attraverso gli stessi, per la loro partecipazione-presenza, a partire da un’età giovanile e sino a oggi (2023) si andrà a riportare loro personali, o per riporto di terze persone, trattazioni e relative al territorio in questione e nazionale.

Tra i principali argomenti viene proposta l’Identità cittadina – presente o smarrita oltre alla storia del territorio: gli intenti, o presunti tali, che potevano essere attuati.

A sostegno, positivo o negativo, vi saranno ambiti trattati quali, l’agricoltura, il sociale, l’urbanistico, il vivere cittadino, l’ambiente, la scuola, la cultura e tanto altro di attuale e di rilevante per una comunità.

Ne sortirà come una ‘biografia’, un fedele ‘ritratto’ di un novantennio o poco più.


NOTA DELL’AUTORE

È doveroso precisare che il presente ‘Libro Giornale’ è scaturito dalla creatività dell’autore di trattare eventi e situazioni certe individuate anche in una realtà vissuta.

Nello stesso è stato indicato il territorio pontino, in quanto anima portante dell’opera. Mentre molti contenuti risultano una realtà riscontrabile nel tempo, i personaggi, invece, sono di pura invenzione dell’autore al fine di non far intervenire, e in forma difforme, soggetti realmente esistiti.

È questo un pensiero postumo per cui, più proseguivo nella stesura e più ne avvertivo la coesistenza e verosimiglianza. Nella proposizione di tale testo letterario, ho chiaramente preso lo spunto della localizzazione nel territorio pontino, in quanto mia terra natale e quale figlio di degno Pioniere della Bonifica Pontina.

Nulla vieta formulare l’ipotesi che il presente possa essere equiparato a una ‘biografia della città pontina… e non solo’ grazie a tutte le trattazioni che vi apparterranno.

Quanto verrà così proposto si potrebbe, in parte, correlare con la storia della nostra nazione, per lo meno sotto alcuni aspetti.

 

12,00

Categoria:

Autore

  • Eugenio Benetazzo

    Benetazzo Eugenio, nasce a Latina il 9 marzo 1939, da padre Padovano e madre Ferrarese. Compie gli studi a Latina, Diplomandosi in Ragioneria, presso l’Istituto Commerciale e per Geometri ‘Vittorio Veneto’.

    Adempiuto il Servizio Militare inizia – dopo due diversi tirocini in Imprese private – la sua lunga militanza nel Settore Commerciale-Agricolo.

    Nel 1972 consegue, presso l’allora Ispettorato del Lavoro, l’Attestato di “Consulente del Lavoro”.

    Gli ultimi otto anni di attività, prima di accedere alla pensione (1998), lo vedono ricoprire la carica di Dirigente in un Ente del comparto Agricolo-Commerciale.

    Vive a Latina con la famiglia e gode dell’affetto di due figli e di tre nipoti.

Titolo

Torna in cima