Spedizione gratuita per ordini superiori a 40€

QUELLO CHE LA VITA NON DICE

Gianluca, a differenza di altri, per il suo spirito di sopravvivenza e per riuscire a comprendere in quale baratro fosse caduto, entrato in carcere analfabeta, ha studiato e oggi scrive la storia della sua vita.
è vissuto tanti anni lontano dal “paradiso dei vivi” e nonostante le tante privazioni è riuscito ad accrescere il suo bagaglio culturale.
Quanto scritto nelle pagine di questo libro permetterà al lettore di conoscere una nuova realtà che ruota attorno alla vita disagiata e al mondo del carcere.

10,00

COD: HE-000245 Categoria:

Autore

  • Gianluca D’Ascenzo

    Gianluca, nato a Tivoli il 29 aprile 1970, scrive questo libro dopo aver trascorso 13 anni in carcere per espiare una condanna di 15.

    Il D’Ascenzo, a differenza di altri, per il suo spirito di sopravvivenza e per riuscire a comprendere in quale baratro fosse caduto, entrato analfabeta, ha studiato e oggi scrive la storia della sua vita.
    È vissuto tanti anni lontano dal “paradiso dei vivi” e nonostante le tante privazioni è riuscito ad accrescere il suo bagaglio culturale. Quanto scritto nelle pagine di questo libro vi permetterà di conoscere una nuova realtà che ruota attorno alla vita disagiata e al mondo del carcere.

Altri libri dello stesso autore

Torna in cima