Con la presente informativa l’Ordine degli Avvocati di Torino (infra: “Titolare”) Le comunica la propria politica di trattamento dei dati personali con riguardo ai dati da Lei forniti per aderire allo screening gratuito per la diagnosi del virus Covid-19 presso L’ASL Città di Torino.
Con riferimento al predetto screening gratuito, verranno eseguiti – su base volontaria – “Test Rapidi”, in favore degli avvocati iscritti all’Ordine degli Avvocati di Torino ed alla Cassa Forense presso i locali dell’ASL siti presso il poliambulatorio di Torino, via Le Chiuse n. 66 sulla base di una Convenzione sottoscritta tra l’Ordine degli Avvocati di Torino e l’ASL Città di Torino.
I risultati saranno comunicati all’iscritto direttamente dall’ASL Città di Torino, in formato cartaceo, al termine del test rapido. Il Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Torino non tratterà in alcun modo il dato sanitario relativo al risultato del test rapido. Ciò significa che non ne verrà neppure a conoscenza.
In caso di esito “positivo” del Test Rapido, sarà prevista l’esecuzione del “Tampone naso-faringeo” con rapporto instaurato direttamente tra l’interessato e l’ASL Città di Torino.
In tal caso il trattamento dei dati conseguente a tale ultimo esame sarà svolto esclusivamente dall’ASL Città di Torino che comunicherà i risultati dell’esame secondo le proprie procedure.
Il trattamento dei suoi dati (non sanitari) sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento, Le forniamo le seguenti informazioni.

1. Titolare del trattamento

Titolare del trattamento è l’Ordine degli Avvocati di Torino, con sede presso il Palazzo di Giustizia, C.so Vittorio Emanuele II n. 130, 10138 TORINO, Ingresso 18 – primo piano, Tel. 011.433.04.46 -Fax 011.433.07.25 mail: segreteria@ordineavvocatitorino.it  PEC: ord.torino@cert.legalmail.it; CF 80088540010 – P.IVA 10623880019

2. Tipologia di dati trattati

Oggetto del trattamento saranno i seguenti dati personali (“Dati Personali”): Nome, Cognome, numero di iscrizione all’Albo tenuto dall’Ordine, Codice Meccanografico della Cassa Forense, indirizzo e-mail e telefono.

3. Finalità del trattamento

I Dati Personali saranno trattati unicamente per la finalità di gestione delle prenotazioni sul sito istituzionale dell’Ordine degli Avvocati di Torino.

4. Base giuridica del trattamento

Il trattamento dei Suoi Dati Personali per la suddetta finalità trova la sua base giuridica nell’art. 6, comma 1 lett. b) del Regolamento UE per l’esecuzione degli obblighi previsti dalla Convenzione sottoscritta tra l’Ordine degli Avvocati di Torino e l’ASL Città di Torino.
La mancata comunicazione dei dati determina per Lei l’impossibilità di dare seguito al percorso di screening gratuito.

5. Destinatari dei dati

I dati saranno trattati dal personale dell’Ordine degli Avvocati di Torino appositamente autorizzato al trattamento per tale finalità.
I dati non particolari anagrafici e di contatto saranno comunicati all’ASL Città di Torino, per lo svolgimento del Test rapido, nonché alla soc. “Infocarcere s.c.r.l.” che gestisce il sistema di prenotazione. I predetti soggetti saranno nominati responsabili del trattamento ex art. 28 GDPR.
Tutti i dati non sono diffusi né sono trasferiti all’estero.

6. Modalità di trattamento e conservazione

Il trattamento sarà svolto in forma automatizzata e non, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 32 del Regolamento UE, ad opera di soggetti appositamente incaricati e in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 29 del Regolamento. Le segnaliamo che, nel rispetto dei principi di liceità, limitazione delle finalità e minimizzazione dei dati, ai sensi dell’art. 5 del Regolamento, i Suoi Dati Personali, ove non siano già detenuti dall’Ordine degli Avvocati di Torino per altri trattamenti, saranno conservati per il periodo di tempo strettamente necessario al conseguimento delle finalità previste dalla Convenzione sottoscritta tra l’Ordine degli Avvocati Torino e l’ASL Città di Torino.

7.  Diritti dell’interessato

In ogni momento Lei, in qualità di Interessato, ai sensi degli articoli da 15 al 22 del Regolamento, avrà il diritto di:
  1. chiedere la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali;
  2. ottenere le indicazioni circa le finalità del trattamento, le categorie dei dati personali, i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati e, quando possibile, il periodo di conservazione;
  3. ottenere la rettifica e la cancellazione dei dati;
  4. ottenere la limitazione del trattamento;
  5. ottenere la portabilità dei dati, ossia riceverli da un titolare del trattamento, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, e trasmetterli ad un altro titolare del trattamento senza impedimenti;
  6. opporsi al trattamento in qualsiasi momento;
  7. opporsi ad un processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione;
  8. chiedere al titolare del trattamento l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati;
  9. revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;
  10. proporre reclamo all’Autorità di
Lei potrà esercitare i suoi diritti, in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei Dati Personali che La riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta. In particolare, avrà il diritto di opporsi al trattamento dei dati personali che la riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario commerciale o di comunicazione commerciale.
È consentito l’esercizio di tali diritti mediante invio di richiesta all’indirizzo mail:  segreteria@ordineavvocatitorino.it  ovvero PEC: ord.torino@cert.legalmail.it

8.  Responsabile della protezione dei dati (DPO)

Il Titolare del trattamento ha provveduto a nominare, ai sensi dell’Art. 37 del Regolamento, un responsabile per la protezione dei dati (DPO), contattabile al seguente indirizzo: dpo@ordineavvocatitorino.it

9.  Presa visione dell’informativa

Con l’apposizione del flag sull’apposito box contenuto nel modulo di iscrizione e prenotazione del servizio sopra indicato, all’indirizzo web  ………………….. lei attesta di aver preso visione della presente informativa per gli scopi indicati ai punti precedenti. Il mancato flag sull’apposito box citato non consente la prestazione del servizio in questione in Suo favore.
Torino, ………………………….